Also Available in:
Editor’s note: As Creation magazine has been continuously published since 1978, we are publishing some of the articles from the archives for historical interest, such as this. For teaching and sharing purposes, readers are advised to supplement these historic articles with more up-to-date ones suggested in the Related Articles and Further Reading below.

Costole rigeneranti

Adamo e quella costola "mancante"

da Carl Wieland
tradotto da Eleonora Battezzato per Associazione Italiana Studi sulle Origini

RibIllustration

Un impatto frontale con un'autocisterna completamente carica di benzina ad una velocità sommata di 180 km orari,1 é un'esperienza che spererei di condividere con nessun'altro. La sorpresa è stata di essere sopravvissuto ad esso - Dio chiaramente aveva altri progetti per me.2

Durante i 5 mesi e mezzo in ospedale, e per i successivi anni, ho subito una serie di operazioni per ricostruire varie parti del mio corpo, in particolar modo le ossa della mia faccia.3

Queste operazioni hanno spesso richiesto l'utilizzo delle mie stesse ossa per l'innesto. Ho notato che il chirurgo plastico continuava a procedere sul lato destro della mia gabbia toracica, attraverso la stessa cicatrice orizzontale, per recuperare effettivamente più ossa per queste procedure. Un giorno, gli chiesi perché non aveva "esaurito l'osso". Mi guardò perplesso e allora mi spiegò che lui è il suo team avevano estratto ogni volta l'intera costola. "Lasciamo il periostio intatto, così la costola di solito ricresce subito."

Nonostante essermi formato e avendo praticato come un medico di famiglia, rimasi affascinato; non avevo mai compreso questo prima d'ora. Il periostio (il significato letterale di questa parola è 'intorno all'osso') è una membrana che ricopre ogni osso - è il motivo per cui puoi incastrare delle cose tra i denti mentre stai masticando un osso d'agnello, per esempio. Il periostio contiene delle cellule che possono costruire un nuovo osso. Particolarmente nelle persone giovani, 'il periostio costale ha una straordinaria capacità nel rigenerare l'osso, forse di più rispetto a qualsiasi altro osso.'4

I chirurghi toracici rimuovono costole abitualmente, e queste spesso ricrescono per intero o in parte. Molto dipende dalla cura con cui la costola viene rimossa; necessita di essere pelato dal suo periostio lasciando questa membrana il più intatta possibile. La maggior ragione per cui la costola è nella posizione ideale per queste rigenerazioni è che i muscoli intercostali attaccati le forniscono un buon afflusso di sangue.

Quando il chirurgo mi disse originalmente questo, il mio primo pensiero è stato "Wow, tutto ciò è davvero eccezionale, Adamo non doveva girovagare con un difetto! In Genesi 2:21, in riferimento alla creazione di Eva, noi leggiamo:

"Allora il Signore Dio fece scendere un torpore sull'uomo, che si addormentò; gli tolse una delle costole e rinchiuse la carne al suo posto."

Sorprendentemente alcuni Cristiani sono cresciuti credendo che gli uomini avessero una costola in meno rispetto alle donne. Essi hanno certamente lo stesso numero. Alcuni anti-creazionisti hanno utilizzato il fatto che gli uomini non abbiano alcuna costola mancante oggi per deridere una Genesi letterale.

Per anni prima del mio incidente, quando mi chiedevano spiegazioni riguardo a questo, avrei dato come risposta qualcosa tipo questo: 'Se tuo padre avesse perso il suo dito con una sega circolare, davvero ti aspetteresti che tutti i suoi bambini abbiano un dito in meno? O tutti i suoi figli, ma non le sue figlie? Di sicuro no. Le istruzioni del DNA che vengono trasmesse dal genitore al bambino sono sotto forma di codice, come scrittura - rimuovere una costola (o un dito) non cambierebbe le istruzioni sul codice, così tutte le progenie avranno le loro costole (o dita).'

Mentre tutto questo è ancora molto vero e pertinente, questa informazione riguardo la ricrescita costale aggiunge una nuova e affascinante dimensione. Dio ha progettato la costola, insieme al periostio. Sicuramente Egli avrebbe saputo come rimuovere la costola in maniera tale che sarebbe ricresciuta più tardi, come le costole ancora fanno ai giorni nostri- senza richiedere alcun genere di miracolo speciale.5

Adamo non avrebbe avuto nessuna zona debole nella sua gabbia toracica, ma avrebbe avuto per tutte le centinaia di anni della sua vita, lo stesso numero di costole che tu ed io abbiamo oggi.

Note

  1. La velocità sommata di collisione, nel 1986, era qualcosa tipo 180 chilometri (112 miglia) all'ora. Torna al testo.
  2. Otre a mia figlia Lisa, all'epoca undicenne, che rimase miracolosamente praticamente illesa. Torna al testo.
  3. Come causa diretta dell'incidente, ho avuto un totale di 55 interventi chirurgici sotto anestesia generale (la maggioranza non necessitando nella rimozione della costola). Torna al testo.
  4. Chirurgo plastico Dr David Pennington, comunicazione personale il 7 Maggio 1999. Torna al testo.
  5. Di sicuro, il miracolo davvero speciale è stata la Creazione di Eva dalla carne e dalle ossa. Perché questo metodo, perché non direttamente da semplici elementi, o dalla polvere come per Adamo? Tutti noi abbiamo peccato in Adamo e possiamo tutti essere riscattati attraverso il sacrificio di Gesù Cristo, 'l'ultimo Adamo' (1 Corinzi 15:45). Era quindi molto importante che ognuno di noi, Eva inclusa, fossimo discendenti di Adamo. Torna al testo.

Helpful Resources

One Big Family
by Gary and Frances Bates
From
US $12.00
Adam and Family
by Russell Grigg
US $10.00
Hard cover
The Creation Answers Book
by Various
From
US $14.00